Vuoi condividere le tue foto senza rischi per la privacy? Ecco come!

Vuoi condividere le tue foto senza rischi per la privacy? Ecco come!

Le foto che scattiamo con fotocamere digitali o smartphone nascondono molti dati, spesso a nostra insaputa. Si chiamano Exif (abbreviazione di Exchangeable image file format – formato file di immagine interscambiabile), e associano alla semplice foto tutta una serie di informazioni, per esempio il modello della fotocamera, le impostazioni usate (focale, diaframma, etc…), la posizione geografica (nel caso degli smartphone, dotati di gps) e altre.

In generale sono dati del tutto innocui, ma possono esserci casi in cui vogliamo divulgare un’immagine senza fornire anche queste informazioni (per esempio, pubblicare una foto da smartphone senza rendere nota la posizione). Per fortuna eliminarli è molto semplice, sia dal nostro PC che direttamente dallo smartphone.

Applicazioni per smartphone.

Esistono innumerevoli applicazioni sia per Android che per iPhone che consentono di eliminare questi dati dalle foto, direttamente sul telefono dal quale sono state scattate. Per esempio, per Android è possibile utilizzare l’applicazione Photo Metadata Remover, mentre su iOS l’analoga Photo & Video Metadata Remover. In entrambi i casi l’utilizzo è molto semplice: basta selezionare la foto, e l’applicazione farà tutta da sola, salvandone una copia con tutti i dati exif cancellati. L’originale è preservata, così da non rovinarla.

Windows.

In Windows, invece, è sufficiente selezionare l’immagine con il tasto destro, e cliccare sulla voce Proprietà. Nella finestra che appare, seleziona in alto la scheda Dettagli. Ecco un esempio di dati exif di una delle mie foto.

Per rimuovere le informazioni dal file, è sufficiente cliccare in basso su Rimuovi proprietà e informazioni personali. Si aprirà una nuova schermata.

A questo punto puoi lasciare tutte le opzioni invariate e cliccare su Ok, e Windows creerà una copia del file con tutti i dati exif rimossi. In alternativa puoi selezionare Rimuovi dal file le proprietà seguenti per cancellarne solo alcune dal file originale.
Se desideri rimuovere i dati da diverse immagini, non dovrai far altro che selezionare più file contemporaneamente, cliccare con il tasto destro e poi su Proprietà, e seguire la stessa procedura.

Mac.

Infine, compiere la medesima operazione su Macintosh è forse ancora più semplice, utilizzando il programma gratuito e opensource ImageOptim, che tra l’altro serve anche a ridurre la dimensione di un’immagine senza danneggiarne la qualità.
Dopo averlo scaricato dal sito ufficiale, ti basterà avviarlo per vedere apparire la seguente finestra.

A questo punto non dovrai far altro che trascinare l’immagine da ripulire nella zona centrale della finestra, dove c’è la freccia, e lasciar lavorare il programma. Così come su Windows, è possibile rimuovere i dati exif da più immagini contemporaneamente, semplicemente trascinando più file insieme sulla finestra del programma.
ATTENZIONE: a differenza di altri casi, questa applicazione SOVRASCRIVE l’immagine originale. Assicurati quindi di farne una copia, prima di procedere!

Per verificare l’avvenuta rimozione, ti basterà aprire l’immagine in Anteprima, come di consueto, e poi selezionare l’Ispettore, tramite il menu Strumenti. Ecco un esempio delle proprietà di un’immagine prima e dopo il passaggio tramite ImageOptim.

Come vedi, dopo il lavoro di ImageOptim la schermata Exif è completamente sparita!

Qualsiasi sia il tuo dispositivo, rimuovere i metadati exif è semplice, e importante. Ora sai come fare!  🙂


Vuoi migliorare il tuo rapporto con la tecnologia, o hai un problema da risolvere?

PRENOTA UN INCONTRO GRATUITO

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il Portiere Digitale è un'idea di ReAgire a.p.s. e Daniele Savi - http://sonodaniele.it - Partita IVA: 10211100960

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: